MEDICARE

UN INVESTIMENTO DEL MEDICO DI FAMIGLIA
SERVIZI INNOVATIVI E UNICI PER IL PAZIENTE

COMUNICAZIONI


Presso lo studio MediCare di corso Valentino 143 / Casale Monferrato è possibile effettuare tutte le  tipologie di test attualmente esistenti per la diagnostica del COVID-19 su tampone orofaringeo, oltre all test anticorpale qualitativo rapido per la ricerca nel sangue  capillare di anticorpi rivolti contro il virus.

Il test antigenico ricerca invece le proteine virali, appunto gli antigeni nella gola o nel naso della persona esaminata, raccogliendo sempre il materiale con un tampone naso-oro-faringeo.Il tampone naso/oro-faringeo è un esame di rapida esecuzione che consiste nel prelievo - per mezzo di un bastoncino cotonato - del muco che si trova sulla mucosa del naso e del cavo orale.

Il campione prelevato viene poi esaminato al fine di individuare la presenza del virus e di confermare o escludere una diagnosi di infezione.

Il test anticorpale ricerca nel sangue del paziente sostanze (anticorpi) che l’organismo produce quando viene a contatto con il virus.  Il campione viene prelevato mediante puntura di un dito.

PER ORIENTARSI             

A) Test antigenico rapido tradizionale

Che cosa è
Il test viene eseguito immediatamente dopo il prelievo del campione da tampone naso-orofaringeo e richiede circa 15/20 minuti di reazione prima della lettura manuale da parte di un nostro medico e della consegna del risultato.

Indicazioni
L’uso di questi test antigenici rapidi può essere raccomandato principalmente:
  • Per persone che, pur non avendo sintomi, abbiano avuto esposizione ad alto rischio, oppure come screening di comunità per motivi di sanità pubblica (es. ambito scolastico, lavorativo, sportivo ecc.)
  • Quando si attende una percentuale di positività elevata, per testare contatti asintomatici con esposizione ad alto rischio (esempio: contesti sanitari e socioassistenziali/sociosanitari, comunità chiuse o semichiuse ad es.: carceri, centri di accoglienza per migranti)
Il momento migliore per sottoporsi al test        
Se ci sono state esposizioni multiple da almeno tre giorni, il test antigenico rapido deve essere eseguito prima possibile e entro 7 giorni dall’ultima esposizione.

Se vi è stata una sola esposizione il test antigenico rapido va effettuato tra il terzo ed il settimo giorno dall’esposizione. N.B.: Nello studio un medico è sempre a disposizione per consigliare il test più opportuno, illustrare e commentare i risultati del test e per eventuali consigli su ulteriori esami o provvedimenti.

B) Test antigenico rapido di 3° generazione

Che cosa è
Si effettua sempre su tampone naso-orofaringeo.

Il test kit immunocromatografico a immunofluorescenza con lettura in microfluidica (3° generazione) è un test semiautomatico, ma analizzato con strumentazione in card dall’alta tecnologia. Questo test permette anche di individuare anche le recenti varianti mutate del virus in quanto analizza anche il genoma dell’RNA. L’impiego di questi test antigenici di ultima generazione sembra mostrare risultati sovrapponibili ai saggi di RT-PCR (il cosiddetto tampone molecolare) specie se utilizzato entro la prima settimana di infezione, e sulla base dei dati al momento disponibili risultano essere una valida alternativa alla RT-PCR (test molecolare).

La circolare del Ministero della Salute (DIREZIONE GENERALE DELLA PREVENZIONE SANITARIA, n. 0000705-08/01/2021-DGPRE) dichiara che questi test di ultima generazione sembrano mostrare risultati sovrapponibili ai test RT-PCR molecolari, risultando essere una valida alternativa al test molecolare stesso.

Indicazioni
L’uso di test antigenici rapidi di 3° generazione può essere raccomandato principalmente:
  • Per persone che presentino sintomi riconducibili ad infezione da Covid-19
  • Quando sia richiesta certificazione di negatività all’infezione da COVID e contemporaneamente,
    sulla base della Circolare del Ministero della Salute (DIREZIONE GENERALE DELLA PREVENZIONE SANITARIA, n. 0000705-08/01/2021-DGPRE),
    sia accettato questo test in alternativa al test molecolare.
L’impiego , ripetiamo, di questi test antigenici di ultima generazione mostra risultati sovrapponibili ai saggi di RT-PCR, specie se utilizzati entro la prima settimana di infezione, e sulla base dei dati al momento disponibili risultano essere una valida alternativa alla RT-PCR.

Il momento migliore per sottoporsi al test
Va eseguito su soggetti sintomatici al più presto ed in ogni caso entro cinque giorni dall'insorgenza dei sintomi. In caso di eventuale risultato negativo, in presenza di sintomi, i test deve essere ripetuto a distanza di 2-4 giorni con un secondo test antigenico rapido di 3° generazione o con un “tampone molecolare”. Se viene utilizzato per certificare l’assenza di virus naturalmente può essere eseguito in qualunque momento

Modalità di esecuzione
Il test viene eseguito immediatamente dopo il prelievo del campione da tampone naso-orofaringeo e richiede almeno 6 ore di elaborazione prima della lettura e della consegna del risultato. N.B.: Nello studio un medico è sempre a disposizione per consigliare il test più opportuno, illustrare e commentare i risultati del test e per eventuali consigli su ulteriori esami o provvedimenti.

C) Test sierologico qualitativo rapido IgG / IgM

Che cosa è
Test su sangue capillare per misurare la presenza di anticorpi IgG / IgM anti-Coronavirus SARS-CoV2 e viene effettuato tramite un prelievo del sangue capillare con una puntura indolore sul dito. Si appura quindi se il sistema immunitario ha prodotto anticorpi di risposta, permettendo di capire se si sia o meno entrati in contatto con il Coronavirus responsabile di Covid-19. Gli anticorpi IgM (immunoglobuline M) vengono sviluppati dall’organismo per primi in caso di infezione Covid-19 in atto e quindi in una fase iniziale; solitamente appaiono al 4°-6° giorno dalla comparsa dei sintomi della malattia e, dopo qualche settimana, scompaiono.

Gli anticorpi IgG (immunoglobuline G) vengono invece sviluppati dall’organismo in risposta a Covid-19 ma sono prodotti più tardi (9°-12° giorno), rimanendo all’interno dell’organismo per un periodo più lungo anche dopo la scomparsa del virus. N.B.: Nello studio un medico è sempre a disposizione per consigliare il test più opportuno, illustrare e commentare i risultati del test e per eventuali consigli su ulteriori esami o provvedimenti.

Per informazioni:

MediCare
Corso Valentino 143 / Casale Monferrato (AL)

Telefono: 0142/71481

FOCUS SPECIALISTICO

Dr.ssa SERENA FAVRETTO
Nata a Casale Monferrato il 07/08/1984
Medico Chirurgo Specialista in Medicina Interna Dirigente Medico I Livello Cardiologo presso Ospedale Sant’Andrea Vercelli e S.S. Pietro e Paolo Borgosesia dal 2017 Svolge attività clinica e di ricerca in ambito
internistico/cardiologico con particolare interesse per la gestione specialistica del paziente affetto da ipertensione arteriosa e scompenso cardiaco. Si occupa inoltre di diagnostica ecocardiografica di base e
avanzata (esperienze cliniche e di ricerca presso Ospedale Maggiore della Carità-Novara, ASST Grande Ospedale Metropolitano Niguarda-Milano e Ospedale Sant'Antonio Abate-San Daniele del Friuli)

In possesso dei seguenti titoli: Certificazione di competenza SIUMB in ecografia generale
Certificazione di competenza in Ecografia Cardiovascolare Generale Master di I Livello in Ecocardiografia valvolare Corso teorico-pratico di ecocolordoppler vascolare SIUMB Corso di formazione di Alta Specialità in Ecografia Cardiovascolare Transesofagea

MediCare
Corso Valentino - Casale Monferrato
Tel. 014271481
Email: medicare.casale@gmail.com
I Medici di famiglia dello studio Medicare di Corso Valentino comunicano ai propri assistiti che,
in ottemperanza alle disposizioni regionali e nazionali, per contenere la diffusione del CORONAVIRUS e
tutelare la loro salute i pazienti con sintomi simil-influenzali ( febbre, tosse, mal di gola...) NON dovranno accedere agli studi ma contattare telefonicamente il proprio medico per le indicazioni del caso.
Gli accessi alle prestazioni in ambulatorio per altri motivi dovranno essere limitati ai casi di reale necessità e urgenza, esclusivamente TRAMITE PRENOTAZIONE.
Per prestazioni quali ripetizioni di ricette o richieste varie si invita ad usare: Telefono: 0142 71481 Mail: medicare.casale@gmail.com

Il nostro centralino è in questo momento guasto e in fase di preparazione, al momento abbiamo una linea sola e potreste trovare la linea occupata. Vi preghiamo di avere pazienza e se necessario utilizzare indirizzo email per comunicazioni
NON vi è consentito l'accesso in studio solo per il rinnovo di ricette e/o farmaci.

  • Potete consegnare un elenco citofonando qui in studio, corso Valentino 143
  • Oppure Telefonare al numero 0142.71481
  • Oppure inviare una mail a medicare.casale@gmail.com

  • ATTENZIONE: RITIRO IL GIORNO SUCCESSIVO

SIGNIFICATO DELLA FORMA ASSOCIATIVA: MEDICINA DI GRUPPO

La medicina di gruppo è una forma di associazione che prevede la messa in atto da parte dei medici associati di misure d’organizzazione e d’integrazione delle funzioni atte a migliorare l’accessibilità allo studio medico e la continuità assistenziale ai propri assistiti, quindi un miglior servizio in un ambito di tempo più lungo rispetto all’orario di ambulatorio del singolo medico.

Gli assistiti pertanto possono rivolgersi, oltre che al proprio medico curante, a tutti i medici dell’associazione. E’ peraltro considerato assolutamente prioritario il rapporto di fiducia con il proprio medico curante e si prega pertanto di rivolgersi agli altri colleghi esclusivamente in caso di sua assenza o per reali esigenze assistenziali che comunque giustifichino tale procedura.

Il collega contattato potrà in ogni caso avvalersi dell’opera degli altri colleghi dell’associazione o di loro sostituti per l’erogazione dell’assistenza. Non possono essere effettuate variazioni di scelta del Medico di famiglia all’interno dell’associazione, senza la preventiva accettazione del nuovo medico scelto. I dati dell’assistito, previa richiesta e relativa sottoscrizione del consenso, sono raccolti sulla scheda sanitaria individuale e custoditi con la  massima cura. La gestione della scheda avviene su supporto informatico. L’uso di software, fra loro compatibili, consente il collegamento in rete degli studi medici e l’accesso alle informazioni relative agli assistiti di tutti i componenti l’associazione.

Ai sensi della legge sulla privacy n. 675 del 1996 non viene effettuato il trattamento dei dati personali se non per quanto imposto dalla normativa vigente e il medico non comunica né diffonde i dati a soggetti diversi da quelli individuati dalla legge. L’accesso ai dati, informatizzati e non, è possibile solo ai medici dell’associazione, ai loro sostituti e, limitatamente alle specifiche e diversificate competenze, è consentito al personale infermieristico e di segreteria degli studi medici.


Leggi di più

I nostri specialisti

Presso il nostro poliambulatorio potete trovare specialisti,  in regime di libera professione,  per far fronte alle vostre esigenze di salute con professionalità e cortesia. Per prenotare la vostra visita contattate la segreteria o cliccate sul link dello specialista
Vedi tutti gli specialisti